Tutor Educatori Olistici

Tutoring Educativo: che cos’è?

La Scuola di Counseling Olistico Immaginale e Animologia di Trieste, oltre al percorso triennale, riservato al Counseling, offre un PERCORSO BIENNALE PER FORMARE NUOVE FIGURE PROFESSIONALI DI TUTORING EDUCATIVO OLISTICO (HET) DI CUI E’EVIDENTE L’URGENTE NECESSITA’ PER RISOLVERE (E PREVENIRE) I TANTI PROBLEMI DI RELAZIONE PRESENTI NELLe SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO.

Tutor significa proteggere, difendere, custodire. 

La nuova figura del Tutor Educativo Olistico protegge, difende e sostiene il diritto all’istruzione e, soprattutto, il DESIDERIO di apprendere.

Il Tutoring usa modalità’e strumenti diversi da quelli utilizzati nella psicologia, dal counseling e dai sistemi pedagogici finora utilizzati.

Perché un percorso di Tutoring Educativo Olistico?

Perché per accendere nei giovani la curiosità di apprendere è importante avere gli strumenti per individuare e comprendere al meglio le innate capacità di ognuno e valorizzarle se vogliamo che acquisiscano conoscenza in modo fluido ed entrino nel proprio futuro come esseri integri.

Oggi, l’alta morbilità scolastica è causata in parte anche dalla presenza di metodi e modalità di relazione superati che tengono poco conto le qualità interiori di ogni individuo e impediscono a giovani e adulti (insegnanti e genitori) di sviluppare efficacemente e serenamente le proprie potenzialità.

Perché un sistema di tutoring organizzato (come già avviene in altri paesi) prevede che ogni docente sia referente di un gruppetto di studenti che incontra periodicamente (insieme o individualmente), per discuterne difficoltà e progressi, sia nella propria materia, sia per quanto riguarda il loro sentire e le proprie esperienze di vita, aspetti che vengono spesso tralasciati o sminuiti nella nostra scuola che troppo spesso antepone a tutto il programma ministeriale.

Perché è in tenera età che si formano le ferite del bambino interiore che ci portiamo dietro da adulti.

Perché il tutoring olistico fornisce strumenti per prevenire ed evitare la formazione di tali ferite, favorendo una benefica crescita personale, sociale, scolastica e professionale.

A chi si rivolge?

  • insegnanti (di scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado)
  • educatori ed educatrici
  • vigilatrici di infanzia e infermieri professionali
  • baby sitter che desiderano una qualifica maggiore
  • chi sente di avere buone capacità attitudinali per lavorare bene con i bimbi e ragazzi di nuova generazione (che hanno caratteristiche diverse rispetto alle precedenti e richiedono strumenti didattici aggiornati e innovativi).

Il docente con un master in Tutoring Educativo Olistico, ha maggiori competenze e strumenti per poter meglio interagire con studenti, genitori e colleghi.

Obiettivi del corso:

  • fornire conoscenze e strumenti utili a chi sceglie di operare con un approccio olistico in ambito educativo e scolastico integrando metodi capaci di prevenire disagi personali, scolastici, sociali (bullismo, demotivazione allo studio, disistima e depotenziamento delle proprie abilità e attitudini)
  • formare tutor in grado di riconoscere e valorizzare risorse e capacità individuali e favorirle con una formazione personalizzata
  • fornire tecniche di: coaching, counseling e aiuto alla relazione, integrazione delle conoscenze didattiche, pedagogiche e relazionali per bimbi e ragazzi “plusdotati”

Il tutoring può essere applicato nelle scuole, all’educazione parentale (homeschooling) e nel potenziare i risultati delle ripetizioni private.